Le cronache del GEB

 

Madonna di Campiglio

8 Gennaio 2012

Eccoci qui con il breve resoconto della splendida gita sulle nevi di Madonna di Campiglio (Val Rendena – Trento),

località che ha sostituito la programmata Gressoney la Trinite’  flagellata da folate ventose a 100 Km/h.  Partiti dalla ns. Brembate alle ore 5,30 con una fermata straordinaria ( 10’) all’Area Servizio di Erbusco per aspettare Matteo Casanova che ci ha raggiunto dopo aver terminato un sogno erotico con i suoi cannoncini (???),(cmq per riconoscenza verso i partecipanti alla gita ha promesso di offrire una torta con dedica  Madonna di Campiglio), siamo  giunti alla biglietteria Grostè alle 8,30 ed alle 9 avevamo già gli sci ai piedi, grazie alla perfetta organizzazione del GEB. Mattinata all’arrivo con il cielo velato poi a seguire squarci di sereno che ci ha permesso di gustare appieno il meraviglioso contesto delle Dolomiti del Brenta e ci ha permesso di praticare discese spettacolari sulle  splendide piste che caratterizzano il comprensorio.

Neve ( 40-70 cm.) davvero ottima, artificiale con aggiunta di fresca e temperatura attorno allo zero. 

In più di 6 ore di sci (continuato!) abbiamo “coperto” sia il lato sinistro che quello destro della vallata in cui si inserisce Campiglio: sia cioè le piste di “Pradalago” e dei “ Cinquelaghi”, tra cui  il celeberrimo “Canalone Miramonti”, che ogni anno ospita ormai lo Slalom Speciale notturno dei campioni della Coppa del Mondo di Sci Alpino, la ”Tre-3” sulla Patascoss  e le piste del “ Grostè “ , tra cui la rossa “Spinale diretta” e le “ Nube oro e argento “.

E’ stato davvero emozionante poter “emulare” i Grandi Campioni dello SCI, partendo proprio dal “cancelletto” in cima alla pista del mitico Slalom Speciale del Miramonti.

Purtroppo non erano aperte ( scarsità innevamento ) le inebrianti piste “ Amazzonia” della Pradalago e la “ Direttissima “ dello Spinale.   

Un elogio ai piccoli partecipanti presenti (peraltro già molto esperti) che “si sono letteralmente mangiati” piste nere, rosse, blu…. ed alle coraggiose “ladies” che hanno saputo affrontare anche le pendenze più marcate con calma, sicurezza e giusta tecnica, compresi gli Snowborder che hanno dato spettacolo sul Grostè, purtroppo  la nostra Arianna nella foga delle discese ha perso addirittura la sky-pass.

Un plauso particolare al ns. Fabio Piazzalunga che ha voluto sacrificarsi sciando da solo al mattino sulla 7, lasciando “ sfogare la sua bella Laura in micidiali discese con il gruppo di Mariosky” dimostrazione che l’amore trionfa anche sugli sci.

Che dire..

davvero una bella giornata e in serata, durante il viaggio di ritorno, relax con la visione di un bel film avventuroso  

Prince of Persia – le sabbie del tempo”, proposto da Pierpaolo.

 

Mariosky

 
 Presciistica
 Le Gite sugli Sci
 Corso Sci
 Weekend sulla Neve
 Non Solo Sci
 Tessera ed Assicurazione
 Area Download
 Galleria Fotografica
 Link  Amici
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

SCI CLUB G.E.B.
Via Sabotino, 8 - 24030 Brembate Sopra (BG)

Tel. 349.6159302 - e-mail info@sciclubgeb.com